Nuovo equipment intermodale

Nuovo equipment intermodale

Le nuove casse mobili

Unità di trasporto

Nell’ottica di uno sviluppo sempre più sostenibile, Logistica Uno si è dotata di un nuovo equipment dedicato al trasporto intermodale.

A partire da gennaio 2022 sono state acquistate 55 casse mobili con profilo C45 HC e un’altezza utile di carico di m 2.70. Le unità di trasporto sono dotate di dispositivo satellitare che permette di monitorare in tempo reale gli spostamenti delle merci, garantendo così ai nostri clienti una maggiore sicurezza dei beni trasportati.

Shift modale intermodale

Questa operazione ci permetterà di accelerare lo shift modale-intermodale che perseguiamo attivamente da anni, rafforzando ulteriormente la nostra presenza nel mercato del trasporto su ferro. 

Spostare su rotaia il maggior traffico possibile rappresenta la nostra mission. L’obiettivo è raggiungere una riduzione dell’emissione della CO2 a fronte di un incremento dei volumi, mantenendo sempre un alto livello di servizio nonostante le problematiche storiche legate all’infrastruttura ferroviaria italiana.

La nuova flotta di proprietà garantirà inoltre una maggiore flessibilità di gestione del trasporto nonché il rafforzamento delle partnership storiche con le principali compagnie ferroviarie con cui collaboriamo.

Principali tratte

Progetti di successo

Crediamo nell’intermodalità e vogliamo indicare strade alternative per il trasporto merci. Uno dei nostri progetti di maggior successo – Tissue Train in collaborazione con il cliente Lucart – è stato infatti premiato a dicembre 2021, durante la diciassettesima edizione dell’evento Il Logistico dell’Anno, organizzato da Assologistica, Assologistica Cultura e Formazione e il magazine Euromerci per il suo carattere innovativo nell’ambito dell’intermodalità e della sostenibilità ambientale.

Clicca qui per approfondire la notizia: https://www.logisticauno.it/logistic-uno-vince-il-logistico-dellanno/