LOGISTICA UNO VINCE IL LOGISTICO DELL’ANNO

LOGISTICA UNO VINCE IL LOGISTICO DELL’ANNO

Il nostro progetto Tissue Train è stato decretato vincitore nell’ambito della sostenibilità ambientale

L’evento

Giovedì 16 dicembre 2021 si è svolta la diciassettesima edizione dell’evento Il Logistico dell’Anno, organizzato da Assologistica, Assologistica Cultura e Formazione e il magazine Euromerci. Durante l’appuntamento sono stati premiati manager e aziende del settore logistica e trasporti che si sono particolarmente distinti per la realizzazione di progetti innovativi.

L’evento, svoltosi presso l’Auditorium Giorgio Squinzi di Assolombarda a Milano e trasmesso in diretta streaming, ha alternato momenti istituzionali di consegna dei riconoscimenti a una serie di interventi con l’intento di delineare l’identità vera di una filiera di competenze, spesso poco conscia del proprio valore. 

Premiazione “Il Logistico dell’anno” – Logistica Uno e Lucart

Il progetto

Il nostro progetto Tissue Train, realizzato in collaborazione con il cliente Lucart, è stato premiato per il suo carattere innovativo nell’ambito dell’intermodalità e della sostenibilità ambientale. Logistica Uno e Lucart condividono infatti la medesima visione di sostenibilità e il medesimo impegno nel ridurre l’impronta ecologica della propria attività.

Con l’attivazione di questo progetto, che ha coinvolto anche Mercitalia Rail (Gruppo Ferrovie dello Stato) e l’Interbrennero di Trento, è stato possibile arricchire il network del distretto cartario della lucchesia, aggiungendo ai collegamenti con Campania, Puglia e Sicilia quello con la provincia autonoma di Trento. 

Presso l’interporto Interbrennero di Trento, la nostra azienda gestisce per Lucart uno stock avanzato alimentato da un collegamento con lo stabilimento di Porcari con treno round-trip a frequenza inizialmente settimanale, trasportando 1.600 tonnellate di prodotti cartari per complessivi mille chilometri nelle due direzioni. 

Ogni treno effettuato ci consente una riduzione nelle emissioni di CO2 superiore all’80%. In più, sottolinea il nostro Sales Manager
Giampaolo Di Nuzzo, “questo progetto ha permesso di togliere da un’arteria autostradale già molto trafficata un corrispettivo pari a 25 Tir per ogni viaggio treno effettuato, a tutto vantaggio non solo della sostenibilità, ma anche della sicurezza.”

Per avere maggiori informazioni sul progetto: https://www.logisticauno.it/wp-content/uploads/Articolo-Lucart-e-Logistics-Uno.pdf